Impianto elettrico civile e industriale: quali sono le differenze?

Errepi Impianti è ili miglior partner al quale affidarsi per la progettazione ed installazione di un impianto elettrico civile nella propria abitazione. Se siete alla ricerca di un’azienda in grado di progettare ed installare un impianto elettrico industriale, potrete affidarvi alla grande competenza e professionalità di Errepi Impianti. Vediamo quali sono le principali differenze tra questi due impianti.

Impianto elettrico civile: caratteristiche

Un impianto elettrico civile, anche denominato impianto domestico è un sistema che permette l’utilizzo dell’elettricità all’interno delle nostre abitazioni. Un impianto elettrico a norma è un sistema dotato di tutti le garanzie di sicurezza previste dalla legge. Solitamente il progetto di un impianto elettrico domestico prevede la predisposizione di sistemi standard; nelle abitazioni la quantità di energia che mediamente viene consumata è relativamente limitata e principalmente relativa all’utilizzo di elettrodomestici e dell’impianto di illuminazione. Per gli impianti elettrici esiste una normativa precisa alla quale è obbligatorio attenersi sia nella fase di progettazione che nella fase di installazione.

Impianto elettrico industriale: caratteristiche

Un impianto elettrico industriale riguarda tutte le apparecchiature elettriche che vengono utilizzate in svariati ambiti industriali. Come è ben comprensibile il quadro elettrico industriale è certamente più complesso del quadro di un normale impianto elettrico domestico. Un impianto elettrico industriale a norma di legge deve necessariamente garantire i più elevati standard di sicurezza dei contatti diretti e la massima protezione da cortocircuiti o da eventuali sovraccarichi di energia.

Normativa impianti elettrici civili ed industriali

Sia gli impianti elettrici civili che gli impianti elettrici industriali sono soggetti ad una normativa specifica. Gli impianti devono essere necessariamente progettati e realizzati da esperti del settore dotati di notevole professionalità, come appunto lo staff Errepi Impianti. Ogni impianto è soggetto a delle normative e regole specifiche che ne regolarizzano nel merito usi ed installazioni. Tra le principali leggi in vigore relative alla regolamentazione della progettazione ed installazione di impianti elettrici vi è la legge 186/68: la norma stabilisce che “tutti i materiali, le apparecchiature, i macchinari, le installazioni e gli impianti elettrici ed elettronici devono essere realizzati e costruiti a regola d’arte”. Il Decreto Legge 81/08 riguarda invece la sicurezza nei luoghi sul posto di lavoro. Infine il Decreto Legge 37/08 dispone in materia di sicurezza degli impianti.

 

Chiama ora!